Chiesa, calcio e mandolino.

ratzinger

Torna a tuonare la divina razzy con la sua ossessione per i preservativi, ma questa volta si è davvero superato.
Milioni di persone si ammaleranno perché, secondo lui, il preservativo è peccato?
“Peccato”, sembra essere la sua risposta.
Riporto una frase di Alain Juppé che ho trovato in questo articolo: “questo Papa comincia a diventare un problema vero”, “vive una situazione di totale autismo”.

legrottaglie

Vogliamo poi parlare di Nicola Legrottaglie?
Anni ed anni a calciare un pallone devono avergli fatto male e, anziché “andare a veline” come i suoi colleghi, decide di vivere nella castità (non scopa da due anni, poverino), inizia ad indossare magliette con scritto “io appartengo a gesù” e si lancia in sproloqui verso gli omosessuali.

Ma perchè il sesso fa così paura?

9 risposte a “Chiesa, calcio e mandolino.”

  1. Perchè se ne fa troppo poco :mrgreen:
    Ok, ora la risposta seria… perchè la mancanza di informazioni genera sempre o indifferenza o inutili allarmismi. Senza contare l’ignoranza che pervade questo paese… vedi Le Grottaglie 😐

  2. Questo è l’effetto negativo della categorizzazione dell’informazione. Tutta a scompartimenti quasi stagni. E noi (pubblico) finiamo per identificarci solo in una categoria piuttosto che in un’altra. Finendo poi per categorizzare cosa sia giusto e cosa sia sbagliato senza vie di mezzo.

  3. uhm… un masculo nel fiore degli anni, pure un bel figliolo, circondato di gnocca che da due anni non scopa e si mette pure a parlar male dei gay. mah, sbaglierò ma qua sento un odore molto ma molto familiare…..

  4. … ma che cazzo! vorrei proprio sapere se Dio è davvero felice di essere rappresentato da un pastore tedesco come il razzy.

  5. Mah, io lo dico qui. Secondo me Legrottaglie è frocio. Siccome la cosa lo terrorizza, considerato il mestiere che fa e il Paese in cui vive, ha deciso che si è fidanzato sempre con un uomo, ma uno talmente famoso che se dici di appartenergli, la gente ti sorride come a dire: “Certo, certo”.

    Da qui la maglietta “Io appartengo a Gesù”.

  6. ogni volta che sento notizie come questa mi viene voglia di bestemmiare… e ti giuro che non l’ho mai fatto, per rispetto verso chi è credente e per rispetto verso quel dio che sicuramente non è quello che predica la chiesa e la religione cattolica. però a quanto pare il rispetto non è reciproco, e allora manderei volentieri affanculo papa ratzy & co, ‘sta pora donna… se è vero che c’è una giustizia divina questo papa pagherà per tutte quelle persone che ha ucciso e per tutte le anime che, come la mia, ha allontanato da dio… ah, se la pagherà…!!! l’unica cosa che mi consola è che sicuramente non mi troverò ratzy in paradiso, con quello che ha fatto finirà sicuramente all’inferno, ecco… bacio
    ::M::

  7. Guarda che quel Gesu è un brasiliano strafighissimo con cui il bel calciatore si accompagna da anni!
    Lui li chiama tutti così! :-))
    FGT

  8. No, scusa: non dirmi che non riesci a immaginarti Grottaglia Lenicole mentre sussurra “Thapparthengoh / esseccithengoh / Ioppromettoh / Eppoimanthengoh” a Gesù (e anche un po’ a Ratzinger e Padre George) ogni sera prima di andare a dormire con una bella candelina in mano… 😈

I commenti sono chiusi