Water o pisciatoio?

cesso2

Io sicuramente water, il pisciatoio lo prendo in considerazione solo in casi estremi… poi, a dire la verità, faccio parte di quelli che, a fine pisciata, si puliscono con la carta igenica!
(e per oggi il mio coming out l’ho fatto)

L’altra sera ero in un ristorante che li aveva tutti e due.
Ho quindi deciso di provare il brivido del pisciatoio, per poi, da brava signorina, finire il tutto a fianco.

Che momenti unici 😀

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

20 thoughts on “Water o pisciatoio?”

  1. Ogni tanto una bella notizia… anch’io uso la carta igienica: adesso che so che siamo almeno in due mi sento più normale.
    Hai mai provato i pisciatoi in Marocco (e non c’era l’alternativa come al tuo ristorante)? Sono posizionati in altissimo: è una continua lotta contro la forza di gravità per uscire con le scarpe ancora pulite 😛

  2. Io uso al 99% il water.. con annesso utilizzo di carta…
    (se non c’è uso sempre un fazzolettino -pulito- che la mamma mi ha insegnato a tenere in tasca)

    E lo ammetto: prima di usare la carta prendo qualche foglietto e lo getto nel water in modo da avere la carta sicuramente non direttamente toccata da chi è passato in precedenza…
    (si è capito cosa intendo?) 😕

    Certo che in un bagno mettere wc e vespasiano così vicini, senza manco un separè mi fa venire in mente quella serie di film “un po’ porno” (ma solo un po’, eh? che, sottolineo, NON HO MAI VISTO!!!) dove tutta questa promiscuità porta ad un’ovvia conclusione.
    Se poi uso sul wc ci si siede… l’altezza è quella…
    Ma vado sempre per ipotesi, eh?!?! 😆

  3. @ Larvotto: in un impeto di sincerità ho preso spunto dal tuo post (citandolo) e ho fatto il mio coming out internettiano-piscione… 😆

  4. oddio anche io devo pulirmi dopo, e se la faccio nella piazzola della tangenziale uso il fazzolettino di carta (e non mi chiedere dove lo smaltico poi 🙄 )
    ti dirò di più…se posso tengo fino a casa 😳

  5. Larvotto, ora non ti mettere a fare dei post così complicati e complessi, oppure perderai la gran parte di noi commentatori. Come facciamo a capirci qualcosa? Vola più basso per piacere!!!

  6. Posso capire da dove deriva l’usanza dei maschi di asciugarsi?
    Mi nonno di 90anni si asciuga, ma per ovvi motivi.

    Io personalmente, pur non amandolo, uso il pisciatoio che è sicuramente molto più pulito rispetto al gabinetto. Al gabinetto non mi siedo, ma solo a pensare di dover entrare in certi cessi stretti in cui devi strisciare spalmandoti sui muri…….e toccare la porta……….che schifo!

  7. Beh pisciatoio quando o non c’è alternativa, o quando c’è l’urgenza che non guarderei in faccia a nessuno e potrei farla anche al centro di uno stadio pieno…
    Il water lo uso giusto perché di solito è più defilato e non mi piace farla davanti a tutti.

    La carta? per pisciare? cos’è?…sgrullata e vai…!!

  8. Allora, per togliere qualche dubbio: se sono in posto pubblico non mi siedo, anzi, sto ben attento a non toccare nulla.

    A casa invece mi siedo eccome 🙂

    @DavideJ+Damnation: Ok la sgrollatina, se piscio dietro un cespuglio va bene, ma la cappella umida è insopportabile per me, quindi prendo un pezzo di carta (anche io la seconda come Poto 🙂 ) e poi tampono la parte interessata:D
    Che poi a me quelli che si sgrollano stile “sega fulminea” con la mano a clolibrì mi fanno impressione, e se sgrollo a canna poi mi schizzo in faccia.
    Quindi uso la carta.
    Punto.

    Uè… certo che sono proprio i discorsi “del cazzo” questi eh? 😀

  9. l’incubo tra i manufatti in ceramica, per me, è rappresentato dal bagno alla turca…ho sembre l’impressione di venirne risucchiata!
    Delirio e paura al cesso!

  10. “dove cade la goccia” cantava la Bertè millenni fa. Anch’io sono del partito “carta igienica o fazzolettino”. Il pisciatoio solo in casi estremi di vescica gonfia.

  11. Mmh…di solito water…pisciatoio solo se appartato o in caso sia l’unica soluzione…
    Sul dilemma “carta si/carta no” diciamo che dipende: normalmente no, sgrullata e via…

  12. pisciatoio!
    più igienico, non si tocca nulla… non si deve entrare in tuguri puzzolenti…. peccato che in italia non sia comune quanto all’estero dove nessuno si vergona ad usarlo e che molti lo prendano con un cestino dell’immondizia…

    sono circociso forse per questo non mi sono mai posto il problema della carta….

Comments are closed.