Credo di avere il “Mal d’Italia”

– Scandali sessuali passati inosservati (o, secondo me, abilmente coperti da un altro scandalo sessuale progettato ad arte, più accettabile agli occhi degli italiani)
– Liberi attacchi a tutte le minoranze
– A questo bisogna aggiungere Mara Carfagna come ministro delle pari opportunità (praticamente un ossimoro)
– Vaticanocrazia e Telecrazia
– Siamo nella generazione del “Vabbè, tanto si sa che è così”, che sono i figli di un ventennio di “cioè… (segue una cazzata a scelta)”
– L’importante è apparire
– Non esiste più la “politica”, intesa come “per il bene di tutti”, ma si è trasformata in “l’importante è che non sposto il culo da questa sedia
– Il teorema della macarena. Ovvero: Qualsiasi truffaldino, anche della peggiore specie, se portato in televisione a fare il pagliaccio, viene subito rivalutato agli occhi di tutti con un bel “però, che simpatico…”
– Zero in matematica: “Sono sottopagato” + “Ma guardi che possiamo fare un pagamento rateale” = “Ma che bello essere sottopagati e girare con il SUV!
– Mi fanno tenerezza quei semplicioni che dicono “La mafia è solo al sud”, una sorta di Ying e Yang dei miei stivali, anzi, del mio stivale.
– Il cancro del nostro paese si chiama “assuefazione” che porta tutti all’impotenza. Perché chi tace, da sempre, acconsente.
– “Mia figlia è andata in televisione” frase pronunciata con lo stesso orgoglio con cui si dice(va) “Mia figlia sta studiando (aggiungere a scelta medicina, architettura…)”
– L’importanza di “conoscere qualcuno che ci aiuta” che ha cancellato il “ci sono arrivato per meriti”
– Il nuovo verbo è “vietare”
– Il mondo avanza e l’Italia “avanza”
– Quelli che sperano nell’aiuto di Gesù. (Io ho optato per Nembo Kid, e credo di avere le stesse chance)
– Quelli che quando vedono una giovane strafiga insieme ad un vecchio incartapecotito, la prima cosa che pensano è “ma come fa a stare con un rottame del genere” tralasciando la più esplicativa “chissà quando gli costa l’affitto di quella vagina”, oppure un più complesso e discutibile “ma perché lui può fare il figo con tanto di foto sui giornali, mentre io se vado a troie perché ho solo voglia di farmi fare un pompino, vengono subito a rompermi i coglioni con tanto di accertamenti?”.

– Ed al proposito, quelli che con aria disgustata e bacchettona dicono “Una cosa scandalosa! Ero in macchina con mio figlio piccolo e c’erano tutte le prostitute seminude ai bordi della strada”. Ma tu pensa a volte le coincidenze, io ho detto la stessa cosa guardando i format televisivi serali.
– E per finire “Sventolando il bandierone non più il sangue scorrerà!

Alè oh oh!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

20 thoughts on “Credo di avere il “Mal d’Italia””

  1. questa è sbagliata:
    – “Mia figlia è andata in televisione” frase pronunciata con lo stesso orgoglio con cui si dice(va) “Mia figlia sta studiando (aggiungere a scelta medicina, architettura…)”
    non è lo stesso livello di orgoglio, è sicuramente superiore quello per la tv.
    e stanno al contempo prendendo piede sentimenti di vergogna, imbarazzo, riservatezza per chi invece continua a studiare.

  2. per non parlare di “Che cosa vuoi fare da grande?” – una volta era il medico, l’ingegnere, l’astronauta, la maestra, eccetera, ora è “Il tronista”, “La velina-letterina-zoccolina”, “Il personaggio dei reality” e via andando. Vent’anni di rincoglionimento (accuratamente pianificato a suo tempo?) Mediaset prima, Raiset dopo hanno prodotto il loro effetto e questi sono i risultati. E temo che siamo ancora ben lontani dall’avere toccato il fondo.

  3. GRANDISSIMO MASSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!! 😀 😀 😀 😀
    E’ da un bel po’ che lo dico .. cazzarola

    L’ITALIA E’ UNA MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!
    UN PAESE FALLIMENTARE .. GUIDATO DA UN DELINQUENTE E UNA CORTE DI NANI PUTTANE E BALLERINE

    ED ( UNA PARTE ) DEGLI ITALIOTI ZUCCONI E RINCOGLIONITI
    ANCORA NON HA CAPITO CHE STATE ANDANDO IN MASSA
    A FARE IN CULO DIRETTI VERSO IL TRACOLLO FINANZIARIO !!!

    A MORTE GLI ITALIOTI !!!!!!!!!!!!!

    ehm .. adesso mi calmo .. mi sono ripreso
    comunque .. se siete in ascolto

    SCAPPATE DALL ITA(G)LIA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI !!!!
    SCAPPATE A GAMBE LEVATE DA QUELLA MERDA DI PAESELLO

    ecco .. ok .. adesso sono completamente calmo

    Massimo .. scusa una piccola domanda .. ma cosa ha fatto scattare
    questo ‘sacrosanto’ e correttissimo post ? ( che ogni essere pensante,
    e dotato di un cervello funzionante non puo’ che condividere in pieno )

    Ovviamente gli italioti hanno la classe politica che si meritano ..
    essendo in massima parte voi luridi italioti corrotti, approssimativi, retrogradi,
    ignoranti, etc.. per non dire pezzi di merda… ( scusate ho detto ‘pezzi’ )
    non ci si puo’ aspettare ragionevolmente molto di meglio allo stato attuale.

    PS.
    Leggermente OT ( ma non tanto ) .. a proposito di quanto gli italioti
    siano una massa di grassatori, ladruncoli, imbroglioncelli, truffatorucoli
    et similia.. ma un certo nostro comune amico .. che tutti conosciamo
    e di cui non faro’ il nome .. specializzato in concorsi truccati.. ancora latita?
    Mi pare che sia passato oltre un mese da quando, col capo cosparso di cenere,
    aveva promesso di rettificare l’estrazione truffaldina allo scopo di non perdere
    la faccia ( da culo ) che si ritrova. Ma allo stato attuale si e’ inventato… improbabili
    interruzioni di linea ADSL ( pero’ postava alla grande altre cose ed era quotidianamente attivissimo su altre piattaforme ).. adesso anche il viaggio a Parigi ( ma mi sa farebbe meglio ad andare a Lourdes ) … e della estrazione non se ne e’ saputo piu’ nulla. 😯

    Saluti

  4. Isaak vaffanculo te e gli idioti come te che buttano merda sui poveri cristi che lavorano tutti i giorni e che se si mettono davanti al pc non lo fanno solo per sputare sentenze, come fai puntualmente.
    Vatti a guadagnare la pagnotta e non rompere i coglioni.

  5. SIMO .. cortesemente …. impiccati. 😀

    Non mi pare di aver scritto nulla contro i ‘poveri cristi’.
    Nel dubbio rileggi il post.

    A margine vorrei farti notare che del fatto che Tu sia un povero cristo, anzichenó, non potrebbe fregarmene di meno. Detto con molta serenitá e franchezza la mia opinione e’ che ciascuno e’ artefice del proprio destino. Se vuoi saperlo io sono alcuni anni che per ragioni di sviluppo professionale ed una chiara scelta di carriera in Business Consulting ho deciso di lasciare definitivamente quella merda di paese dove vivi tu ed altri disperati incapaci e rassegnati come te.

    Nel Berluskonistan state letteralmente morendo di fame e nemmeno ve ne accorgete oltre ad avere un sistema di infrastrutture tecnologico di tipo afro-orientale, un livello culturale medio pari a quello del Marocco o del Bangladesh, un sistema economico e legislativo a pezzi ed un incredibile livello di corruzione endemico e diffuso oramai a tutti i livelli riscontrabile solo in paesi instabili o nei regimi fantoccio dell’america latina, altrove nell’Occidente sviluppato quello che sta accadendo in Italia nell’ultimo decennio suscita sgomento e orrore.

    Se a te quella situazione piace, la tolleri, la subisci supinamente .. cosa dirti simo ..va bene. Sono problemi tuoi che ci vivi in quel paesello.

    Non ti conosco e non so cosa fai, ma stai ben sicuro che coi livelli di stipendio da fame che avete nell’Italiastan alla fine del mese Voi poveracci giusto la ‘pagnotta’ potete comprarvi, nemmeno il companatico. Io tra un po’ avro’ anche la doppia cittadinanza e per dirla tutta col passaporto italiota stavo pensando di pulirmici il culo.

    Sapessi che gran bella opinione hanno in Europa e nel resto del pianeta del pregiudicato merdusconi e dei coglioni che incredibilmente lo hanno riconfermato al governo per la terza volta.

    Salutoni

    PS.
    E chiedo scusa a Massimo per la querelle con quel pirla di Simo, ma quando ci vuole, ci vuole!

  6. Bravo Massimo, viette affà du settimane a Toronto, anche giusto per respirare un pizzico d’aria civile. Ti ospito io, poi vedrai che quando torni in Italia la depressione è tanta che cominci a pensare sul serio di andartene.

  7. beh, però scappare non è una soluzione 🙁 Io voglio recuperare il Paese che amo, anche se non ci sono nato, perché è qui che ho costruito qualcosa.
    …Chissà che col passaggio al digitale terrestre chi come me ha un tv degli anni ’90 rinunci a comprarne uno nuovo per adattarsi? e fanculo la strategia piduista di lavare quotidianamente il cervello attraverso i “media”, per fortuna negli anni ’70 non potevano prevedere il grande cambiamento che sarebbe avvenuto nel mondo dei media, è qui sulla rete che ci sono ancora spiragli di democrazia. Nei blog come questo per esempio :*

  8. Simo … ri-impiccati !

    Anzi vai a prenderlo dolorosamente nel culo.. l
    o so che sei un culattone sadomaso e ti piace..
    va che ti sguinzaglio il larvotto dietro .. !!!
    Massimo non bada tanto per il sottile quando si tratta
    di inculare un pirla berluscoide come te.

    At saludi merdaccia

  9. Se prima con un tono superiore insultavi la maggior parte degli italiani che sono idioti perchè rimangono in Italia e si meritano Berlusconi, adesso mi dai del culattone sadomaso, oltretutto nel blog di un gay, frequentato in prevalenza da persone omosessuali!
    Ahahah, complimenti! Te non sei andato via dall’Italia, ti devono aver cacciato fuori a calci in culo!
    😆

        1. Povero stronzo frustrato…stattene all’estero e butta merda sulla gente che lavora, visto che non sai fare niente di meglio.
          Coglione.

          1. Lurido Simoniaco giudeo .. uah ah ah ah :mrgreen:
            sei proprio un ignorante che merita di essere ‘FRUSTATO’
            con la frusta a nove code .. cosí ti passano tutte le frustrazioni
            lurida merdaccia ..

            Anzi, quasi quasi mi faccio aiutare da quel paciugo
            di giovanni che in tenuta sadonazi da Himmler ti tiene fermo
            mentre io vestito da feldmaresciallo delle SS ti scudiscio perbene …
            Massimo, con una parrucca bionda ricopre il ruolo di Eva Braun
            che ti calpesta con la suola delle scarpe e poi ti piscia in bocca 😆

            Filmiamo il tutto, lo editiamo, rimontiamo e lo pubblichiamo su Youtube in
            forma di Video-Larvotto col suggestivo titolo di ‘Quel Fetido maiale di Simo’
            ( ehm ..chiedo scusa .. ho detto fetido )

            😀 😀 😀

  10. GRAZIE Massimo!!!!! Volevo fare un post nel mio blog proprio su tutte ste merdate qua! Io te lo copio pari pari e lo posto…d’accordo? D’accordo! Grazie. 🙂

Comments are closed.