7 risposte a “Made in Japan”

  1. Io dovrei essere a Tokyo per un paio di mesi a novembre-dicembre 2010…hai un sacco di tempo per risparmiare (e ultimamente Air France aveva voli a 500 euro Milano-Tokyo via Paris) e se vuoi ti faccio da cicerone della perdizione nipponica (soprattutto di quella culinaria 👿 )

  2. Ottimo cibo, una cura maniacale per quello che riguarda l’ambiente che li circonda e a livello di pazzie non li batte nessuno. Tralasciando gli appartamenti, gokiburi e la vita (se vogliamo chiamarla tale, loro vivono per il lavoro) in giappone è una vera zozzeria.Non ci vivrei manco morto al massimo mi trasferisco a Milano. Ma da viaggiare merita.

I commenti sono chiusi