Have thoughts to share?

Write your response

24 thoughts on “It’s Up to You, Cote d’Azur :)”

  1. Premesso che a me la Bruni sta sul culo come un brufolo post nutella, hai ragione, una canzone francese sarebbe stata perfetta, il fatto è che quel pezzo lo abbiamo fischiettato per tutta la vacanza 😀

  2. Camu mi ha fregato il commento sulla colonna sonora transoceanica errata, anche se, al posto della Bruni io avrei proposto Amanda Lear.. scusa sa?!?! 🙂

    (Ma in valigia hai SEMPRE una parrucca?
    Sempre pronto per eventuali missioni en travesti???)

  3. bellissimo video, segno tangibile di una bellissima vacanza..ma mi scuserai se la cosa che piu’ mi è rimasta impressa e’il corpo di Michele!!! fermo immagineeeeeeeeeeeee!

  4. la clip è girata anche nel Forum di gay.it e sei stato preso un po’ in giro 🙄
    In sintesi: cheap-cheap-cheap!!

    1. Ma si, ho letto.
      Sinceramente non me ne frega un cazzo, noi siamo stati molto più che bene e tanto mi basta.
      Un pochetto mi ha fatto pena, tutto orgoglioso della sua infanzia dietro agli oblò 🙂

      Piuttosto, Rossanda, ma dov’eri finita?
      Non sai quanto mi mancano le tue bastonate.
      Anzi, insegna tu al tipo del forum come si fanno i commenti al vetriolo, lui poverino si è impegnato, però si è fermato al vetril 😀

      1. Nel caso non lo sapessi, Rossanda altri non è che Simone R. (Puntadirivista nel forum di Gay.it)… quindi fa parte del duo! :))))))))

        1. Ma noooooo, non ci credo!!!
          Mi crolla un mito 🙁
          Cazzo, io ed il mio ragazzo avevamo come battuta per sottolineare le cazzate che faccio “sai cosa direbbe rossanda?”, proprio perché lei (lui) ha sempre fatto commenti simili ad una stilettata, e adesso se ne esce con questa cosa modello asilo mariuccia?
          sob

  5. La chiusa del video mi ha fatto sbellicare ma, sottolineo, non alle vostre spalle.
    Sono dell’idea che vi divertiate alla grande perché traspare un’affinità e un senso di complicità tra voi invidiabile e poi saper ridere di se stessi è una cosa che aiuta a migliorare la priopria vita e quella di chi ci sta accanto.
    Per la colonna sonora è vero, è poco coerente con la location, ma la grinta della Liza riflette lo spirito giocoso delle scene.
    Com’è che uno è tutto bello abbronzato e gli altri due no?

Comments are closed.