Have thoughts to share?

Write your response

8 thoughts on “Siamo circondati”

  1. šŸ˜Æ

    il brivido lo avvertivo anche prima. ma ammetto di non essere riuscito ad arrivare fino in fondo ai vari articoli. sono giƠ abbastanza depresso e abbrividato cosƬ.

  2. Da un poĀ“ avevo una mezza idea in testa.
    Ora eĀ“ quasi certezza….appena posso (tra due anni), prendo cittadinanza tedesca e restituisco il passaporto italiano (almeno spero sia possibile perdere la cittadinanza italiana per sempre).
    I tedeschi si sono macchiati dei piuĀ“ efferati crimini della storia. Ma hanno dimostrato di saper cambiare e sono ora una delle nazioni piuĀ“ progredite del mondo.
    Gli italiani sono sempre stati e saranno sempre delle mezze calzette, egoisti, violenti e cialtroni. Non una nazione ma un insieme di individui egocentrici che pensano solo al proprio bene e hanno la lungimiranza di un moscerino, di quelli che campano 24 ore!
    Lo schifo che attraversa adesso lĀ“italia, che per i piuĀ“ va sotto il nome di berlusconismo, non eĀ“ un fenomeno nuovo neĀ“ isolato. Sfido chiunque a dirmi un momento della storia dĀ“Italia in cui il Paese fosse civile, pacifico, progredito, onesto, laico, liberale…etc etc.

  3. Non cĀ“eĀ“ bisogno di offendersi. Non faccio di tutta lĀ“erba un fascio. Sono italiano anche io. In Italia ci sono stati e ci sono grandi personaggi, eroi del passato e del presente. Ci sono state persone che hanno raggiunto risultati impensabili in ogni campo. Ma appunto, tali risultati sono stati raggiunti da individui, dotati di particolare intelletto o cuore, non dalla nazione in quanto tale.
    Insomma, siamo uno dei popoli piuĀ“ individualisti del mondo. EĀ“un dato di fatto a mio avviso. Spiega anche percheĀ“ le nostre cittaĀ“ sono cosiĀ“ sporche mentre le nostre case cosiĀ“ ben tenute e pulite. Spiega percheĀ“ cĀ“eĀ“ scarso rispetto per la legge e il bene comune e tanto interesse alla propria immediata cerchia familiare, etc.
    Ma si va fuori tema…insomma…non intendevo offendere te o gli altri in quanto italiani. EĀ“ come se ti offendessi se ti dicessi che sei frocio. E io che sono? Frocio appunto.

    1. No Riki, Anellino diceva a me šŸ˜‰
      Per quello che riguarda lasciare l’italia (o quello che ne resta), bhe, Lui si ĆØ trasferito in Canada… vedi tu šŸ˜€

  4. ahaha,
    che scemo che sono, ho scambiano Anelli per Larvotto šŸ™‚
    Mi rendo conto solo ora che Anelli ha scritto “mo mi offendo” .

    Sorry.

  5. torno da madrid…. ogni volta ĆØ la stessa sensazione quando torno da un cittĆ  europea…. lo schifo di questo paese di merda (dei suoi abitanti, piĆ¹ precisamente) e la voglia di scappare per sempre

Comments are closed.