Il solito maiale!

Nel mio ultimo post ho parlato della gara di seghe, e subito un qualche attento commentatore mi ha fatto notare che, il ragazzo nella foto, sta usando TENGA.
Se non sapete cosa è TENGA cercherò di spiegarvelo usando alcuni termini tecnici: è un buco di materiale gommoso in cui infilare il cazzo duro.
Chiaro?

Ora, direte voi, ma chi è quel porco che si comprerebbe una roba simile?
Ma è semplice… io!

Oh, non ho resistito, dopo aver visto la presentazione ho subito fatto un giretto in un negozio specializzato e ne ho ordinati un paio.

Spassosissima la mail di conferma dove mi informano che i miei quattrini saranno prelevati “discretamente” da un loro parthner.
Sia ben chiaro che se questa notte mi trovo un uomo in camera che armeggia con il mio portafoglio, beh, come minimo chiamo la polizia.

Sono curiosissimo di provare l’esperienza di una sega in versione 2.0!
🙂

Ovviamente mi è subito tornato alla mente una puntata di Mai Dire Domenica dove Marcello Cesena, in una irresistibile imitazione di Margerita Hack, presenta l’allungapirillo.
Sono sicuro che il mio pacco anonimo sarà identico a quello di Stimuletor 😀

9 thoughts on “Il solito maiale!

Comments are closed.