Antoine Dodson & The Gregory Brothers – Bed Intruder Song

Quanto mi piacciono queste storie 🙂
Allora, la storia è circa questa: Una ragazza si sveglia nel cuore della notte e trova uno sconosciuto nel suo letto (io dormo con le finestre aperte ma non mi è mai successo, proverò a cambiare pigiama), urla, arriva suo fratello (Antoine Dodson), lo sconosciuto scappa e poi se qualcuno che conosce bene l’inglese la traduce meglio noi siamo qua.
La cosa importate però viene adesso.
Arriva la televisione, intervista il Antoine che, con un tono spassosissimo, si lancia in una filippica contro lo sconosciuto.
Ed ecco il video (la parte interessante è a metà):

Fine prima parte

Seconda parte

L’intervista viene trasmessa ed un gruppo di musicisti (Gregory Brothers) utilizzando quella registrazione, armonizzano la voce di Antoine, ci piazzano sotto una base musicale e poi la pubblicano su YouTube.
Ed ecco il video con la canzone:

Fine seconda parte

Terza parte

Il video diventa uno dei più visti di YouTube, ed Antoine Dodson diventa una nuova internet star, e la canzone fa così tanto successo che l’astuto Antoine, capito l’affare, apre una pagina personale , un canale YouTube, ed inizia anche a vendere gadget con la sua faccia.

Da parrucchiere a cantante senza nemmeno accorgersene.
Magie di internet 🙂

(qui è possibile acquistare la canzone)

E comunque Antoine Dodson è una pazzarella 🙂

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

4 thoughts on “Antoine Dodson & The Gregory Brothers – Bed Intruder Song”

  1. Bello, bello, è una cosa che fa piacere, da una scampata tragedia una “risoluzione” carina e simpatica, in più la canzone è anche orecchiabile. Spero che gli porti fortuna questo risvolto della faccenda.

  2. Molto carino. Se vuoi ti traduco tutto quel che dice. La parte più buffa è quando, alla fine, lui dice: “Non c’è bisogno che tu venga a costituirti, perché noi ti cercheremo e ti troveremo, ti stiamo addosso, stupidotto”.

Comments are closed.