Have thoughts to share?

Write your response

9 thoughts on “Comodo davanti al computer”

  1. le tende mi ricordano una soap opera sfigatissima e poverissima degli anni Ottanta, “Quando si ama”… praticamente tutti i personaggi si riunivano in un ristorante pacchianissimo chiamato “La petite auberge”, dove le orride tende floreali riprendevano l’orrida fantasia delle orride tovaglie dei tavoli… temo prodotte dalla stessa casa delle tende del caso umano in fotografia 😛

      1. Sai, Larvy, negli anni Ottanta, giovane gay di provincia senza Internet e affini, mi attaccavo a ogni cosa trasmettesse la televisione per evadere con la mente e “sognare”… Adesso invece mi attacco a tutto pur di non vedere la televisione 😀

Comments are closed.