Grazie a tutti, vi lovvo un casino (eppi bordei tu mi)

A casa, pronto alla nanna.
Ovviamente non ho sonno, sono troppo euforico, stare insieme ai miei amici mi riempie di energia.
Una serata in tranquillità, senza organizzazione, solo una telefonata come si faceva una volta “vieni a bere qualcosa?” e poi via che ci si ritrova a dire cazzate dietro ad un bicchiere di vino. Ed io di bicchieri ne ho bevuti così tanti che, alla fine, il barista gli ultimi non me li ha fatti pagare.
Devo dire però ho tenuto abbastanza bene, guardate, nella foto che mi hanno fatto, come ballo ancora pieno di brio.

Certo, nel tornare a casa non ho guidato io, poi ho dovuto mangiare una scatola di gaviscon e sono riuscito a staccare la lingua dal palato solo adesso… sai però che soddisfazione?

Se ci penso 42 anni non sono pochi ma, a dire la verità, quando sono insieme a persone che mi fanno stare bene, l’età diventa un fattore puramente anagrafico.

Grazie quindi a tutti, a chi c’era ed a chi mi ha partecipato con un sms, agli amici virtuali ed a quelli che conosco da tanti anni, a chi mi sopporta ed anche a chi non mi sopporta (però si è arreso al fatto che sono un rompicoglioni senza speranza), grazie a chi subisce la mia logorrea ed i miei sbalzi d’umore, e grazie anche Paolo, l’unico che si è accorto che stasera avevo messo le lenti a contatto colorate per fare il figo e, come risultato, sembravo uno con la sabbia negli occhi.

Avrei voluto fare un sacco di foto, peccato aver dimenticato la digitale a casa. Vi dovrete accontentare della mia parola: eravamo tutti bellissimi!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

20 thoughts on “Grazie a tutti, vi lovvo un casino (eppi bordei tu mi)”

  1. Eppi bordei tu iù, caro immancabile, insostituibile Larvy! E 42, credimi, sono pochissimi. Del resto la foto lo dimostra, in minigonna di jeans sei davvero uno schianto! 😀

  2. Avrei voluto fare un sacco di foto, peccato aver dimenticato la digitale a casa. Vi dovrete accontentare della mia parola: eravamo tutti bellissimi!

    Non importa caro. Devi essere molto depresso e conuna vita molto piatta per esaltarti per così poco.

    Cresci ❗

Comments are closed.