Deve esserci sicuramente un errore

Vi prego, qualcuno mi dica che ho visto male e che sulle confezioni delle piadine NON c’e Maicol Berti, con un sorriso forzato e con un delizioso colore di capelli molto paglia e fieno, che si offre come appetitoso premio. Quando l’ho visto non riuscivo a crederci, continuavo a guardare l’etichetta e non sapevo se … Continue reading Deve esserci sicuramente un errore

Duck Sauce – Barbra Streisand

Anche a voi, come a me, fa cagare il brano “Barbra Streisand“? Anche voi vorreste che tutte le copie fossero distrutte compreso quelle digitali? Anche voi, come me, vi interrogate del perché proprio “Barbra Streisand” e non, ad esempio, il nome di vostra nonna, del vostro cane oppure quel cazzo che vi pare? Bene, se … Continue reading Duck Sauce – Barbra Streisand

Cromaticamente parlando eh…

Ieri sera abbiamo provato un nuovo locale che ha aperto in provincia di Reggio. Ha alcune birre a produzione artigianale (due non male) ed un menù con una serie di piatti discreti. A fine pasto la cameriera ci ha chiesto se volevamo il dolce e poi, piena di entusiasmo, ci ha proposto una specialità dello … Continue reading Cromaticamente parlando eh…

Genesis Breyer P-Orridge

Quello nella foto qui sopra è Genesis  P-Orridge, il leader degli Psychic TV. Negli anni 80 un poco li seguivo, ed avevo anche una cassettina con alcune loro canzoni, anche se, a dire il vero, io ascoltavo sempre Stolen Kisses insieme a Marc Almond. Non mi sono mai piaciuti completamente e così, con il tempo, … Continue reading Genesis Breyer P-Orridge

Una storia (quasi) inventata

Com’era bella Carmen, con quei lunghi capelli neri in contrasto agli occhi color primavera, il seno prosperoso che faceva arrossire tutti gli uomini e quella risata fragorosa, quasi incontrollabile, che, quando la sentivi, anche se non sapevi di cosa si stava parlando, iniziavi a ridere anche tu. Loris ne era innamorato, ma non riusciva a … Continue reading Una storia (quasi) inventata

Salvalabalena, salvalabalena, salvalabalena!

No beh, grazie, begli amici che ho. Ok, la colpa è mia, sono un ignorante, non parlo inglese e le uniche frasi che riesco a dire sono delle robe pietose tipo “Chen ai ev a biir plis“, però, proprio per questo, porca di quella lurida puttana, qualcuno avrebbe anche potuto avvertirmi che, nel ritornello di … Continue reading Salvalabalena, salvalabalena, salvalabalena!

Perché Sanremo è Sanremo?

Eccomi pronto, anche quest’anno, ad assistere alla prima serata del Festival della Canzone Italiana e, proprio come l’anno scorso, lo farò insieme alle mie kuggine. Siamo già pronti, carichi di fiele al punto giusto, organizzatissimi grazie alle schede voto. Certo, sperare di arrivare a fine serata senza subire traumi è difficile, ma fortunatamente sono state … Continue reading Perché Sanremo è Sanremo?