Bella Forza

Il livello di tamarraggine di questi spot rasenta l’incredibile.
Allora, c’è una tipa a casa, suonano alla porta, lei va ad aprire e si trova davanti tre maschi seminudi.
Già dopo la prima occhiata capisce che non c’è trippa per gatti e allora, già che sono dentro casa e visto che nessuno pare intenzionato a scopare lei, piuttosto che farli andare via, pensa che è meglio se scopano la casa.

Da questi video si scopre che:
– Il profumo di pelle del vero maschio (ha ha ha) è uguale a quello del wc
– I veri maschi non dovrebbero mai parlare, per nessun motivo
– Quello più truzzo non ha mai lavato un pavimento in tutta la sua vita
– La voce della ragazza con o senza molletta è uguale
– I testi (ha ha ha) sono così tristi che, al confronto, quelli di Pippo Franco fanno ridere

ps
Il primo ragazzo che entra in casa, mentre si fa la doccia sembra un attore porno. Un attore porno gay.
Certo, questa è solo una mia impressione, sono sicuro che lui non è gay… così come sono sicuro che io mi chiamo Luisa.

Qui il loro canale ufficiale

Ecco i video:

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

17 thoughts on “Bella Forza”

  1. dai Mi’ non puo’ essere fatto in modo serio…secondo me e’ un tentativo (mancato…) di fare una cosa simpatica…
    sono pietosi comunque… 😯

  2. Se ti può consolare, so per certo che quello sulla sinistra nella foto di gruppo è frocio, l’avrò visto in giro un milione di volte

  3. La recitazione… la sceneggiatura… la regia… Sono conquistato!
    Comunque – pochi cazzi! – me li farei tutti e tre. Soprattutto quello al centro (quello della doccia – troppo – soft-core), che mi pare essere un ballerino che bazzica per i programmi della domenica pomeriggio. Certo, sta facendo una bella carriera… 😉
    Grazie Luisa!

  4. Ero distratto dal bonazzo che stende la cera TOT senza lucidatrice.
    Però ora le ho viste tutte e 3.
    Ok, siamo al primo giorno dell’Accademia di Cinematografia, no?!
    Si, ditemi di si.

    Ed ecco la conferma che alcuni uomini stanno sicuramente meglio col pelo.

Comments are closed.