Have thoughts to share?

Write your response

One thought on “Gente de Borgata – Operaio”

  1. Io forse ho trovato ancora di meglio: il clone “anni 2000” di Mauro Repetto!!!
    Stesse rime fuori metro, stessi capelli biondi, stessa tonsilla bucata… e con un corista degno di Irina Skassalkazzaya!

Comments are closed.