Madonna SHOW al Super Bowl, prime impressioni

Possiamo dire qualsiasi cosa, che era in playback, che era ingessata, che era eccessiva, che era tutto quello che vi pare, però è stato uno spettacolo con i controcazzi, perché la vecchia non sarà brava a cantare, ma quando si tratta di mettere su una baracconata di spettacolo, non ci sono Gaga che tengano.

Sono di parte, lo so, però non ci posso fare nulla, a me Madonna piace un casino.
Forse perché nei suoi eccessi, ha sempre tirato fuori la parte più finocchia di me, quella parte che vorrebbe tanto uscire vestita come Cleopatra con intorno un branco di maschioni pronti a soddisfare ogni più nascosto desiderio, come quello di stirare il mucchio di roba accatastato nel mio armadio, pulirmi i vetri ed anche, perché no, alitare sui tubi di casa mia fino a sghiacciarli, perché io stamattina, porca di quella lurida troia, sono senza acqua calda ed ho fatto un bidè a -14.

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

7 thoughts on “Madonna SHOW al Super Bowl, prime impressioni”

  1. Finalmente un post sincero e adeguato, mi spiace molto quello che leggo in giro, blog di Madonnari che le voltano le spalle solo per ricevere più commenti al proprio sito. Grande!

  2. Assolutamente d’accordo. Ma poi ricordiamo che Madonna, a 54 anni suonati, sembra ancora una ragazzina di 30. Ed inoltre, se porta bene ai NY Giants, ben venga!

  3. Giacché l’acqua, qualora scenda sotto gli zero gradi celsius tende a ghiacciare, tu non puoi aver fatto il bagno utilizzandola alla temperatura di gradi -14.
    Per far ciò l’unica soluzione possibile deve essere stata quella di aggiungere del sale al fine di permettere una soluzione acquosa non ghiacciata da utilizzare ad uopo dell’abluzione intima, riuscità sì, ma con la conseguenza di un fastidioso prurito al gusto di salsedine. Si prega pertanto di rettificare e/o integrare e/o confutare tale ipotesi.
    Ossequi

  4. Ciumbia ragazzi !

    Potete dire quello che volete.. ma Madonna rimane sempre una gran patatona ! 😀

    Poi devo ringraziare massimo per il video completo ad alta definizione che ha messo su .. io tutto l’half time non lo avevo minga visto .. e devo dire che l’intero apparato messo su, e particolarmente quella specie di marcia trionfale dell’ aida era fantastica.. ci mancavano solo i cavalli col cocchio. A tratti aveva la spettacolarita’ di quelle cerimonie olimpiche. Inutile dire che negli stati uniti invece di parlare della monumentalita’ dello spettacolo madonniano si sono concentrati sul dito medio di quella tipa che ha pensato bene di flippare il bird tanto per macinare un po’ di chiacchiere.

    Per concludere .. ora ci aspettiamo un video larvottiano non meno spettacolare con il set delle kretine al gran completo e Massimo vestito da finocchia Cleopatra sul trono dorato.

  5. ma poi chi dice che tutto era playback? nessuno crede che, non essendo la cantante piu brava del mondo, riesca a beccare poi anche qualche nota 😀 le discussioni sul cantato sono sempre le stesse, io voglio vedere madonna per lo spettacolo e non per le sue doti vocali 🙂

  6. Spettacolo meravilgioso, e non sono nemmeno un madonnaro. A me è sembrato che cantasse live. ma chissenefrega. Spettacolo grandioso all’altezza della sua fama, Lady Gaga potrebbe reggere il confronto se non che è priva (e non gliene frega una cippa) di quella finezza ed eleganza che Madonna mette nei suoi spettacoli. Vabbè non voglio esagerare e definirla icona di stile, ma rispetto a Gaga sa essere molto più discreta anche se più disinibita 🙂 grande Massimo LArvotto Magnus. A quando una tua rivisitazione della coreografia della Maddy?

Comments are closed.