Bianca Guaccero – Look into Myself (audiopurghe)

Pochi minuti fa la mia giornata ha cambiato colore, da grigia è diventata marrone, e tutto grazie ad una segnalazione del sexy Shake Speare che, sulla sua pagina facebook, ha postato il nuovo e scoppiettante video di Bianca Guaccero: Look into Myself!

Cosa si può dire di questa canzone senza rischiare di bestemmiare?

Esaminiamo insieme il video:
– Già dalle prime note, il ridondante utilizzo dell’autotune (da Cher in poi sempre peggio) fa istantaneamente disidratare entrambi i testicoli.
– L’attacco del rapper Kevin Etienne, con l’orrendo “brichindaun brichindaun laidè comò“, provoca una improvvisa perdita di controllo di tutti gli sfinteri presenti nel corpo umano.
– La cameretta in cartonato (stupendo al minuto 1:10, mentre cerca di aprire la porta trema tutto il muro) lascia un sacco di dubbi: Sta cercando di uscire oppure ha solo un urgente bisogno di andare in bagno?
– La Guaccero in versione “ci provo a fare la panterona sexy ma non so se copiare Britney Spears in Toxic oppure Lady Gaga in Bad Romance” risulta sensuale e provocante come un succo di mela.
– Il pathos recitativo nel momento in cui trova il libro è da sbellicarsi dalle risate, fa una faccia a metà tra “ammazza quanto fanno schifo sti disegni” ed un “chi è che ha mollato una loffa?“.
– E vogliamo parlare del balletto? Chi gliel’ha fatta la coreografia a quel ciocco di legno, Geppetto?
Ma soprattutto, cosa cazzo c’entra la cartomante? Quale ruolo ha nel video? Cosa sta a significare? Forse un delicato omaggio alla sempre grande Anna Maria Galanti? Può darsi, anche perché, le mie facce mentre ascoltavo la canzone, erano esattamente le stesse che ha fatto la Galanti dopo i “due bei bocchini”!

Published by

Have thoughts to share?

Write your response

12 thoughts on “Bianca Guaccero – Look into Myself (audiopurghe)”

  1. uhauhauhauha direi innanzitutto che siamo di fronte ad un bellissimo attacco d’arteH. Va anche detto che quel letto lo vende ikea a pochi euri 😀 e cmq basta con ste star internazionali, c’abbiamo bianca noi! #soncose

  2. Cioè, scusate…
    Bianca Guaccero canta adesso?
    Con tutto sto popò di video?

    ma soprattutto… come diavolo hai fatto a imbatterti in questa oscenità? 😀

  3. Porca vacca!!! Stavolta sono arrivato lungo… L’ho scoperta un mese fa… E poi non è bianca guaccero!!! È BG!!! Però devo ammettere di averla scaricata da iTunes! 🙂

  4. fino a cinque minuti fa non sapevo chi fosse costei, che oltretutto osa farsi chiamare come la targa della mia bella città. adesso, grazie a lei ed al suo brano, una profonda ruga verticale mi spacca simmetricamente la fronte. per finire, a tutti gli elementi di interesse rilevati nel video, aggiungerei il fatto che la cartomante è un uomo. così, mi sembrava utile alla comprensione del tutto.

  5. Mai sentita nominare. Cosa faceva prima di debuttare come cantante (…)?
    La cartomante mi sa di roba girata e poi tagliata per ragioni di tempo, il regista svogliato non avrà calcolato che dopo il BOOOM con cui BG rompe il vetro c’è troppo poco tempo e troppa roba da mostrare (lei, il rapper, la coreografia, i ballerini e pure la cartomante) e avrà con tutta probabilità sacrifricato l’aspetto meno fondamentale). E cmq sì, mi pare proprio che sia un uomo!
    Oh, in ogni caso, grazie della dritta, Larvotto! Tornerà utile la prossima volta che resto senza dolce euchessina…

  6. non posso essere piu’ d’accordo con te con la tua critica musical di questo video.

    comunque ho riso mezz’ora con le facce della galanti… certo che a livello di trash qua siamo ad un alto livello 🙂
    ..ma come hai scoperto questa chicca???

  7. Cristo che mmonnezza. quanto alla bellezza, sì, carucca, ma niente di diverso da una qualsiasi delle tristi coglionazze che fanno le faccine tristi sui fotoromanzi di GrandHotel.

  8. Cristo che mmonnezza. quanto alla bellezza, sì, caruccia, ma niente di diverso da una qualsiasi delle tristi coglionazze che fanno le faccine tristi sui fotoromanzi di GrandHotel.

  9. Stavo proprio per citare la somiglianza con “In alto mare”, ma gianni mi ha preceduto. Comunque la Guaccero è proprio bella, su questo non si può discutere. Sulla canzone si può discutere parecchio invece 🙂

Comments are closed.