Fangoria – A quien le importa 2011

Va bene, lo ammetto, tutto questo potrebbe essere definito “raschiare il fondo del barile”, ma non mi importa, questa canzone mi piace troppo, un vero capolavoro.
L’hanno rifatta in tanti, ma con il tocco di Alaska è tutta un’altra cosa.

E poi, diciamoci la verità, chi è che non vorrebbe indossare una tutina semi trasparente con finti tattoo, mentre pagliacce che sembrano cagate dal carnevale di Rio ti ballano intorno?

E adesso scusate, ma devo ballarla un po’
🙂

Io amo Hunx and His Punx

Ho appena scoperto un gruppettino molto sfizioso, si chiamano Hunx and His Punx, hanno un livello di trashaggine che rasenta l’insopportabile, si presentano con canzoni che sembrano ripescate dagli scarti di Alaska y los Pegamoides (sempre sia lodata) roba che al confronto “Horror en el hipermercado” sembra un’opera di Stravinskij.
Il tutto è accompagnato da video allucinanti in cui la parola “eterosessualità” viene sciolta nell’acido ripetutamente.
Insomma, come si fa a non amarli?
Adesso scusate ma vado a darmi una botta di rossetto perché voglio diventare il loro fan numero uno <3

Qui il loro MySpace

(Altri favolosi video qui e qui)