Come cuocere il riso (for dummies)

Visto che mi hanno scritto* per sapere come ho preparato il riso e quali sono i relativi tempi di cottura, ho pensato di farci un post a parte.

La ricetta che uso è quella che mi ha insegnato Cippo quando abitavamo insieme e devo dire che non ha mai sbagliato.

Allora, prima di tutto bisogna rispettare queste proporzioni: per la cottura di 100grammi di riso utilizzate 150grammi di acqua.
Io uso un bicchiere da grappino. Due bicchieri colmi di riso sono la dose perfetta per una persona e quindi metto in pentola tre bicchieri colmi di acqua per ogni porzione.

Questa è la semplicissima procedura:
Mettete l’acqua in un pentolino con coperchio, appena inizia a bollire abbassate al minimo la fiamma, buttate il riso, coprite e poi lasciate sul fuoco per 11 minuti. Dopo di che spegnete il fuoco e senza MAI-MAI-MAAAAAI aprire il coperchio (nè prima e nè dopo) lasciate riposare per altri 15 minuti.
Fatto.
Il riso non si attacca ed è pronto per essere usato come vi pare.

Facile vero? 🙂

ps
Qul nero che si vede nelle foto di prima sono i semi di papavero con cui ho spolverato il riso prima di metterlo in tavola.

*Ovviamente me la sto solo tirando un casino, dei miei tempi di cottura non frega un cazzo a nessuno, ma faceva troppo televisivo dire “hanno chiamato in molti da casa…” 😀