Momenty magicy

Vi sono mai capitati quei momenti in cui vi ritrovate ad usare tutte le vostre energie nel tentativo di non ridere?
A me è capitato (anche) oggi.

Mi si è avvicinata una signora che indossava due grossi occhiali da sole e, con voce decisa mi ha chiesto “voglio il finocchio pompadour, mi può aiutare?”.

I primi secondi li ho spesi nel tentativo di mantenere i miei bulbi oculari all’interno delle orbite, i successivi nel tentativo di assumere un’aria seria e, solo in quel momento ho notato che, mentre mi parlava, con il suo ditino secco stava indicando un punto nello scaffale dei tè e tisane.
A denti stretti mi sono quindi affrettato a consigliargli le bustine di finocchio di un’altra marca, per poi salutarla e sparire accennando un sorriso.

Secondo me il nome “Finocchio Pompadour” a me starebbe benissimo 😀