Tag Archives: fuffa

Adesso chiamo la Marcuzzi!

Uno va in bagno, si impegna, digrigna denti, sente che è qualcosa di importante, porta con fatica a termine la missione, si rilassa un attimo, si prepara per l’abluzione, butta uno sguardo e cosa vede?

Niente di niente!
Tutto pulito, nemmeno una traccia di quello che è stato.

Vuoi vedere che era una Holothuria? :(

La definitiva catena di S. Antonio!

Questa che hai ricevuto è una catena di S. Antonio, una delle più terribili.
Leggi fino alla fine perché sennò saranno cazzi per diabetici!

In questa catena non troverai foto simpatiche, frasi ad effetto (di quelle che parlano di amicizia, angeli ed amore), storielle divertenti oppure barzellette vecchie di vent’anni, e non troverai nemmeno fotografie strepitose rigorosamente elaborate al computer.
Quello che troverai sarà soltanto l’anatema!
Eh si cari miei, la fregatura c’è sempre.

Questo messaggio porta molta fortuna, ma solo se NON lo ignori ovviamente; perché se solo proverai a cestinarlo ecco alcune cose a cui potrai andare incontro:
- Tutte le canzoni del tuo iPod si cancelleranno e non potrai più metterne di nuove. Al posto delle tue raffinatissime playlist comparirà il brano “Amelia” di Maria Giovanna Elmi, l’unica canzone che il tuo lettore riuscirà a riprodurre.
- Qualsiasi cosa tu mangerai saprà di kren!
- Non troverai mai parcheggio, nemmeno a pagamento.
- Nel tuo condominio verranno ad abitare solo testimoni di Geova.
- Soffrirai di eiaculazione precoce differenziata (Tu ti masturbi da solo a casa e vieni in meno di un minuto, mentre il tuo oggetto del desiderio si starà facendo una scopata da urlo con il tuo migliore amico).
Attenzione, se sei una donna ignora il punto precedente e passa al successivo.
- Tutti gli uomini di cui ti innamorerai saranno irrimediabilmente gay e quelli che si innamoreranno di te assomiglieranno a questo:

uomo-ideale.jpg

Ed inoltre, particolare non trascurabile, gli uomini di cui sopra avranno tutti la forfora, l’alitosi ed un paio di ascelle assassine!”

Paura eh?
Scommetto che adesso vuoi sapere come fare per evitare questa serie di disgrazie.
Ma è semplice: come in tutte le fastidiosissime catene dovrai inviare questo messaggio a tutti i tuoi amici, MA (e qui viene il bello) dovrai farlo mettendo i destinatari in CCN!

Non sai cos’è il CCN?
Ahia…

Va bene, per questa volta ti aiuto, sono un uomo di cuore io. Leggi qui… ma sbrigati, io sento già in sottofondo la Elmi.

UPDATE

Ci tengo inoltre a ricordare che, a casa mia, la posta la smista sempre Uhga!
Io vi ho avvertito…

A tutta fuffa!

Non so voi, ma io non ho voglia di fare un cazzo.
Giovedì sono stato operato ad una mano e adesso mi tocca stare in malattia fino al 29.
Non che mi dispiaccia stare a casa, sia chiaro, ma il fatto di avere degli orari da rispettare mi fa sentire come un leone in gabbia.
Mi piacerebbe essere in un qualche posto caldo, con il mare, una connessione internet ed un qualche libro da leggere… dite che è il pensiero di molti? :D
Insomma, in questo periodo poche parole e molta fuffa.
Tipo questa:

A me ha fatto molto ridere :D

Customer Satisfaction

Va bene che il mercato della grande distribuzione sia in crisi, ma non posso mica risolvere tutto da solo no? Questo è un’estratto di una conversazione con un cliente:

“35?”
“Sono io, ciao. Mi servirebe un pezzo di salame piccante, di che tipo è quello li”
“Ciao, questo è una spianata calabrese”
“Se prendo tutto quel pezzo mi fai lo sconto?”
“Certo, faccio il prezzo di semingrosso”
“Ok, allora dammelo tutto. Però me lo tagli tu?”
Annuisco sfoggiando un botticelliano sorriso di cortesia e mi concentro sul salume. Non sarebbe la prima volta che mi taglio affettando un fondino, quindi presto molta attenzione alla cosa.
Appoggio poi l’affettato sulla bilancia e dico:
“Ecco qui, sono venuti circa due etti” poi, mostrando a mò di medaglia l’ultimo pezzettino, esordisco con “e ovviamente, il culo te lo do gratis!”.

Non so di preciso cosa possa aver pensato, e io mi sono ben guardato dal sorridere, onde evitare di buttare benzina su questa infiammata frase.
Però dovrebbero aumentarmi lo stipendio.