Si, sto proprio parlando con te!

Ci sono rimasto male sai?

Cerco di non pensarci troppo, ma è difficile.

Sto parlando con te, guarda che lo so che leggi il mio blog.

Io ti credevo un amico.L’amicizia, che grande cosa eh?

Hanno detto “gli amori cambiano, gli amici restano”, beh, lo credevo anche io.

L’amicizia è come un piccolo seme, va piantata con cura, va seguita, ha bisogno di tante piccole attenzioni, e piano piano cresce, mette radici profonde, e diventa rigogliosa.

Ma anche quando sembra essere un poderoso arbusto, basta poco per farla morire.

L’amicizia è molto delicata, bisogna fare attenzione.

Ci credevo, davvero.

Eh si, l’amicizia è un bene molto prezioso, e nessuno può comprarla.

La mia l’hai persa, distrattamente dimenticata in una stanza vuota.

Ne farò tesoro per il futuro.

Devo ricordarmi che l’amicizia non è come il culo, non si da al primo venuto.