Alison Moyet a Milano

 Ero andato fino a Londra per sentirla cantare, ricordo il teatro pienissimo, gente di ogni età, un concerto godibilissimo, con canzoni che, personalmente, trovo favolose. Questa sera a Milano invece sembra di essere al concerto di una sconosciuta band di provincia, quei gruppi che hanno 10 spettatori se la nonna è ancora in vita. … Continue reading Alison Moyet a Milano

Ma allora volte proprio farmi bestemmiare!

Oggi ero in giro per Milano. Il mio obbiettivo principale era quello di comprare un maglione ma, tra dubbi e ripensamenti, nella mattinata sono riuscito a comprare solo un cannolo siciliano, un cappuccino, un croissant ed un frullato. Perché non mi accompagna mai nessuno per aiutarmi nello shopping? A dire la verità un maglione che … Continue reading Ma allora volte proprio farmi bestemmiare!

Evviva le case al piano terra!

La vacanza parigina è finita, archiviata la Tour Eiffel, il Marais ed i suoi locali, le mie amate boulangerie ed il quartiere latino con le crêpes alla Crêperie Génia, strafavolosamente buone, ho ripreso l’aereo e sono tornato in Italia. Una vacanza a tratti faticosa, ma tutto sommato assolutamente indimenticabile. Così come resterà indimenticabile il mio … Continue reading Evviva le case al piano terra!

Visto che ho un blog, un qualche aggiornamento ve lo dovrò pure dare!

Eh sì, non ne posso più di vedere la “PerTina” in prima pagina, quindi questo post è principalmente fatto per toglierla dai coglioni. Detto questo, ecco un breve riassunto degli ultimi 10 giorni. – Meno Mono per mi La settimana scorsa ero a Milano e, come spesso faccio nelle mie brevi capatine meneghine, sono andato … Continue reading Visto che ho un blog, un qualche aggiornamento ve lo dovrò pure dare!

Larvotto 2.0

E’ stato un fine settimana pieno di spostamenti, incontri e novità. Ho fatto una capatina a Milano, ho saccheggiato un ristorante, ho un favoloso, fantasmagorico, supertecnologico e fico cellulare nuovo, ho fotografato persone meravigliose con la mia nuova e costosissima macchina fotografica ultramoderna (ho dovuto pagarla a rate), ed inoltre, tra le tante cose, ho … Continue reading Larvotto 2.0

Wim Wenders mi fa una sega!

Quando, qualche mese fa, abbiamo deciso di preparare i video per la festa delle Kretine, subito io mi sono autoproclamato regista. Riguardando il “dietro le quinte”, sono rimasto stupito dal mio tono da vero despota, per tutto il tempo continuavo ad impartire ordini su cosa fare, come muoversi e dove fissare… insomma, un vero rompicoglioni. … Continue reading Wim Wenders mi fa una sega!