Quando il calcio detta moda

Ecco un altro imbarazzante momento anni 70, dove si voleva lanciare una moda ispirata alle squadre di calcio.
Certo che, con una presentazione come questa, hanno bruciato qualsiasi possibilità di successo.
Da notare la delicata passerella, con movimenti convulsi, sguardi ammiccanti e mani svolazzanti. Il tutto accompagnato da una musica flautosa (o meglio, flautolenta), e da una voce narrante stile terzo reich che regala al tutto un’atmosfera davvero inquietante.

Bisogna inoltre sottolineare il fatto che tutti i modelli erano stati drogati prima della sfilata… un allucinogeno con quei vestiti era d’obbligo.

ps
Il mio preferito è il “barbacciua” che esce al minuto 1:16 😀

Attenzione!
Se qualcuno che conosce il tedesco mi aiuta, ci monto i sottotitoli 😀