Voorzorgsmaatregelen!

Ho finito le riviste da tenere in bagno e, per adesso, nei momenti di concentrazione mi ritrovo a leggere le istruzioni della mia lavasciuga.
Dopo aver letto per un centinaio di volte quelle in italiano, sono passato a quelle in spagnolo (che mi ricordano la Marchesini nelle pubblicità), poi quelle inglesi (che mi sembrano il testo di una canzone anni 90), ed ultimamente quelle in olandese.

E proprio in queste ultime ho scoperto un sacco di parole inquietanti, come ad esempio “Voorzorgsmaatregelen“.
Ma come cazzo si fa a pronunciare Voorzorgsmaatregelen?
Non riesco nemmeno a pensare ai poveri bambini olandesi che si trovano un vocabolario pieno di parole pericolosamente simili a supercalifragilisticchèspiralidoso.

Forse è meglio se vado a comprare novella 2000…

ps
Voorzorgsmaatregelen vuole dire “precauzioni”